Silvio Berlusconi: ‘Difficile recuperare il rapporto con Matteo Renzi’

“Se si può recuperare qualcosa nel rapporto con Renzi? No, la vedo difficile”. Lo ha detto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi a Rtl 102.5.

Secondo il segretario dem, Matteo Renzi, il Pd presenta agli italiani un programma “concreto” mentre Berlusconi è “surreale” fa agli italiani promesse “fantasmagoriche”. In un’intervista a America Oggi, Renzi afferma: “Noi presentiamo agli italiani 100 proposte concrete e sostenibili partendo da 100 cose fatte. Quindi c’è piena continuità con quanto fatto durante il governo. Proseguiamo con serietà e responsabilità proprio sulla strada che ci ha consentito di far ripartire l’Italia dopo la peggior crisi dal dopoguerra e la pesante eredità delle politiche sbagliate e dannose del centrodestra!.

“Berlusconi – prosegue – promette le stesse cose impossibili da più di vent’anni senza mai averle realizzate. Oppure propone agli italiani cose che abbiamo già fatto con il nostro governo, come ad esempio il rinnovo dei contratti per gli uomini e le donne delle forze dell’ordine. È semplicemente surreale. Di innovativo in Berlusconi ci sono solamente i suoi capelli”.