Elezioni in Lombardia, ‘nascono’ 7 gruppi prima del voto: Lega sostituisce Padania con Salvini e a sinistra debutta Gori

Nelle ultime settimane della legislatura, al Consiglio regionale della Lombardia, 5 gruppi hanno deciso di cambiare denominazione e simbolo, mentre 2 nuovi ne nasceranno. A quanto si e’ appreso, sara’ la prima seduta dell’Ufficio di presidenza del Pirellone a prenderne atto, martedi’. In particolare nel centrodestra la ‘Lega Lombarda-Lega Nord-Padania’ ha chiesto di diventare ‘Lega-Lega Lombarda-Salvini’; ‘Lombardia Popolare’ (ex Ncd) ha chiesto di diventare ‘Noi con l’Italia-Lombardia’; ‘Maroni presidente-Lombardia in testa’ ha chiesto di diventare ‘Maroni presidente-Lombardia in testa-Lombardia speciale-Autonomia’. Nel centrosinistra, il gruppo ‘Insieme per la Lombardia’ (ex Sel) ha chiesto la denominazione ‘Lombardia progressista- Sinistra per Gori’, mentre il ‘Patto Civico’ che aveva sostenuto la candidatura a governatore di Umberto Ambrosoli ha chiesto la denominazione ‘Gori presidente’, facendo sempre riferimento al nome del prossimo candidato, Giorgio Gori. Nasceranno, invece, il gruppo di ‘Civica popolare’ (con un pezzo dell’ex Ncd) e il gruppo ‘Obiettivo Lombardia per le autonomie con Gori’ (con pezzi di Pd).