Caso Donnarumma, parla Aurelio De Laurentiis: “Gli pesa non avere compagni adeguati”

“Lui, forse, è rimasto pensando di avere una vita più facile durante il campionato. In realtà, poi, questo è un campionato molto duro, complicato, dove su in alto ci stanno cinque squadre che se la contendono”. E’ l’opinione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis – ai microfoni di 24 Mattino con Luca Telese – sul caso Donnarumma. “Forse – ha proseguito – a Donnarumma pesa di più dover parare davanti a una porta così, dove gli altri dieci lui magari non li considera in maniera eccezionale, come chimica”. E infine torna sul cambio allenatore al Milan: “Questa squadra non ha avuto tempo di plasmarsi. Hanno dovuto cambiare addirittura allenatore, hanno preso un allenatore con una grandissima grinta e con una grandissima personalità”.