Casalnuovo, tra voragini, topi e fumi tossici: i cittadini protestano e la politica tace – FOTO

Caos totale a Casalnuovo tra voragini e fumi tossici. A pochi giorni dall’avvio dell’anno scolastico la situazione che si presente nel plesso Parco Leone del Terzo Circolo Didattico è davvero drammatica.

In una domenica di estate ci fu una voragine proprio nei pressi del parcheggio adiacente la scuola e solo grazie al periodo estivo non ci furono esiti drammatici. Ora le aree dissestate circondano la scuola e soprattutto ci sono tantissimi topi.

Gli abitanti della zona hanno segnalato i disagi al Comune, ma a pochi giorni alla riapertura di una scuola frequentata da oltre 800 alunni non ci sono segnali di risoluzione da parte dell’amministrazione di Casalnuovo. La protesta, con tanto di foto, corre veloce sul web e tantissime famiglie del quartiere sono preoccupate per la situazione ‘allarmante e antigienica’ in cui versano i dintorni del plesso scolastico.

“Abbiamo interpellato le autorità comunali – dicono i residenti – ma nonostante in zona sono stati eletti tre consiglieri comunali, il nostro quartiere è tornato in uno stato di degrado che non vedevamo da anni. Ogni giorno sono centinaia le macchine che sostano in questa zona per accompagnare i figli a scuola e noi cittadini chiediamo semplicemente più pulizia e sicurezza”.

Nelle settimane scorse, in un’altra zona di Casalnuovo un video, che documentava numerosi topi di grosse dimensione “passeggiare” comodamente nei pressi di un grosso parco, fece il giro del web e fu motivo di scontro tra il primo cittadino Massimo Pelliccia e la trasmissione radiofonica ‘La Radiazza’. 

Nonostante l’amministrazione rassicura sugli interventi di igiene in tutta la città, la popolazione lamenta la scarsa pulizia del territorio che nelle periferie è davvero inesistente. Il tutto in un’estate segnata dai tanti roghi che hanno invaso il cielo della città, ultimo dei quali domenica scorsa in località Feneria, che ha ricoperto i balconi di una vasta zona di Casalnuovo di cenere nera.

Ma per i consiglieri eletti di Tavernanova e per la fascia tricolore Pelliccia va tutto bene!