Papa: “Nella Chiesa non mancano crepe e ha bisogno di essere riformata e riparata”

La Chiesa e’ una “casa con fondamenta solide ma dove non mancano le crepe, e che ha continuo bisogno di essere riparata. Sempre la Chiesa ha bisogno di essere riformata”. Lo ha detto il Papa all’Angelus sottolineando che “anche con noi, oggi, Gesu’ vuole continuare a costruire la sua Chiesa”. “Noi certamente non ci sentiamo delle rocce, ma solo delle piccole pietre. Tuttavia, nessuna piccola pietra e’ inutile”. “Tutti noi, per quanto piccoli, siamo resi ‘pietre vive'” e “abbiamo un posto e una missione nella Chiesa”.

 “Il Vangelo di oggi – ha aggiunto Bergoglio – ci ricorda che Gesu’ ha voluto per la sua Chiesa un centro visibile di comunione in Pietro” e “in coloro che gli sarebbero succeduti nella stessa responsabilita’ primaziale, che fin dalle origini sono stati identificati nei Vescovi di Roma, la citta’ dove Pietro e Paolo hanno reso la testimonianza del sangue”.

Il Papa ha pregato all’Angelus per le popolazioni asiatiche colpite dalle alluvioni. “Cari fratelli e sorelle, nei giorni scorsi, grandi alluvioni hanno colpito il Bangladesh, il Nepal e l’India. Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni e prego per le vittime e per quanti soffrono a causa di questa calamita’”, ha detto Papa Francesco.