Corruzione: sequestro 1 mln euro beni a Monorchio jr

Appalti pilotati per la tratta Tav Milano-Genova e l’A3 Salerno-Reggio Calabria. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno disposto il sequestro preventivo di beni per un milione di euro a Giandomenico Monorchio, figlio di Andrea, ex ragioniere dello Stato. Ad Antonino Picca invece e’ stato imposto l’obbligo di dimora. Nell’ambito della stessa indagine della Procura di Roma l’ottobre scorso erano finite in carcere 21 persone.