Truffe ad anziani, blitz dei carabinieri: numerosi arresti nel napoletano

 I Carabinieri del comando provinciale de La Spezia, con il supporto dei colleghi di Napoli, stanno eseguendo, nel capoluogo campano, numerose ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone accusate di associazione a delinquere e truffa aggravata. Gli arrestati, specializzati in truffe agli anziani, agivano uniti in gruppi e in tutta Italia, come riportato dall’Ansa.

L’operazione, denominata ‘Sciacallo’, e’ partita da una truffa a una donna compiuta nel giugno scorso al La Spezia. I truffatori agivano spacciandosi per avvocati, appartenenti alla forze dell’ordine, corrieri.

 Alcuni degli indagati sono risultati legati alla criminalita’ organizzata, di tipo camorristico operante a Napoli. Le indagini condotte dai carabinieri del reparto operativo – nucleo investigativo del comando provinciale della Spezia hanno permesso di accertare diverse decine di truffe consumate o tentate che hanno portato anche all’arresto in flagranza di otto persone e alla denuncia di altre sette.

Sono in corso numerose perquisizioni a carico di persone che vivono a Milano e il sequestro di auto. I carabinieri hanno identificato il titolare di una ditta di autonoleggio di Napoli come presunto componente dell’organizzazione criminale a cui risultano intestate le autovetture che venivano usate dai “trasfertisti” per andare a compiere le truffe.