Emozioni: istruzioni per l’uso

Le emozioni sono il più potente strumento che abbiamo, possono aprirci e chiudere porte, ma soprattutto possono aiutarci a stare bene con noi stessi e con la realtà che ci circonda. In che modo? Prendendone consapevolezza! Comprendere come ci sentiamo ci aiuta a capire le situazioni che viviamo e a vivere con pienezza e soddisfazione le relazioni familiari, professionali, amicali e di coppia.

La parola emozione indica ciò che proviamo quando ci accade qualcosa o anche lo stato d’animo che abbiamo quando non ci succede nulla di particolare.

 E’ importante  imparare a diventare amici delle nostre emozioni, perché ciò che proviamo ci consente di conoscere: ciò che accade dentro e fuori di noi, ciò che vogliamo, ciò che è davvero importante, in altre parole le emozioni sono la nostra bussola!

Un esercizio utile per connetterci con noi stessi è provare a prestare attenzione ai nostri stati d’animo, cercando di dare loro un nome.

Piangiamo, infatti,  se ci sentiamo tristi, sorridiamo se siamo contenti, gridiamo quando siamo arrabbiati, saltiamo quando siamo euforici!

Imparare a dare un nome a ciò che ci attraversa in profondità deve diventare il nostro navigatore, più emozioni sappiamo nominare e riconoscere più diventiamo abili a capire noi stessi, ad esprimere e definire quello che viviamo e di conseguenza a dare uno slancio alla nostra vita, a superare ostacoli e raggiungere livelli sempre più alti livelli di benessere psicofisico.