Papa Francesco battezza neonati delle zone terremotate

Il Papa ha battezzato alcuni neonati provenienti dalle zone del centritalia colpite dalle scosse di terremoto di agosto e di ottobre. La cerimonia si è svolta nella cappella della residenza Santa Marta in forma strettamente privata. Nel corso della sua visita nelle zone terremotate, il 4 ottobre, papa Francesco aveva incontrato ad Amatrice una neomamma che gli aveva chiesto che le battezzasse il piccolo. Papa Bergoglio aveva accettato, e l’idea è stata estesa ad altri piccoli terremotati, – tredici in tutto, provenienti da Amatrice e Accumoli. Il più piccolo dei bambini battezzati ha cinque giorni.