Terremoto magnitudo 3.8 nel Maceratese e al largo delle isole Eolie

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata alle 3:42 tra le province di Macerata e Perugia.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 5 km da Fiordimonte (Macerata) e 13 da Preci (Perugia). Non si segnalano nuovi danni.
In totale sono state 13le scosse di terremoto (considerando solo quelle di magnitudo non inferiore a 2) registrate dalla mezzanotte nel Centro Italia, colpito il 24 agosto e il 30 ottobre da due devastanti sismi di magnitudo 6 e 6.5.

Scossa magnitudo 3.8 al largo delle isole Eolie – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata alle 5:08 al largo di Alicudi, isola dell’arcipelago siciliano delle Eolie. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità ed epicentro 91 km a nordest di Palermo. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.