Papa Francesco: “Basta corruzione all’ospedale Bambin Gesù”

“Il cancro piu’ forte di un ospedale come questo e’ la corruzione. Ma non viene tutta insieme ci si scivola lentamente, senza accorgersene, una mancia qui, una tangente la’…. E poi una raccomandazione”. Lo ha detto a braccio Papa Francesco, nell’Aula Paolo VI, rispondendo al saluto della presidente dell’ospedale Bambin Gesu’, di proprieta’ vaticana ma inserito nel SSN italiano.

Mariella Enoc aveva fatto cenno allo scandalo dei fondi utilizzati per la ristrutturazione dell’appartamento del cardinale Tarcisio Bertone, fatti su cui sta indagando la magistratura vaticana.

“I bambini – ha detto il Papa rivolgendosi al personale ospedaliero – danno da fare ma non sono corrotti. Stancano, danno da fare, ma non sono corrotti. In questo mondo si fanno tanti affari con la salute: si inganna tanta gente con l’industria della malattia… Peccatori – ha scandito – si’: tutti lo siamo. Corrotti mai, eh!”.

Bergoglio ha ribadito”bisogna resistere alla tentazione di trasformare un ospedale di bambini in un luogo per fare affari”, dove “i medici diventano affaristi, gli infermieri affaristi, e tutti affaristi”.