Luigi de Magistris chiede incontro al Governo ma prima di Natale

Prima di Natale il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, vuole incontrare i massimi livelli del governo. Lo riferisce all’ANSA lo stesso de Magistris di rientro da un viaggio in Val di Susa.

“Subito dopo il 4 dicembre, indipendentemente dall’esito del referendum – dice il sindaco – è mia intenzione farmi promotore di un incontro con i vertici del governo”. “Credo – osserva – che si debba continuare con il metodo che ha portato alla firma del Patto per Napoli. L’interlocuzione deve essere ai massimi livelli tra governo e Comune e là dove necessario con la Regione Campania”. Secondo de Magistris si deve lavorare “nelle forme ordinarie e tra organi rappresentativi”. Affrontando il tema di Bagnoli, il primo cittadino, rimarcando che la bonifica “compete al governo come diciamo da anni”, afferma che “siamo soddisfatti che si inizi finalmente a entrare nel merito della bonifica perché non è altro che l’esecuzione dell’ordinanza “Chi inquina paga”, ma – evidenzia – vigileremo che sia davvero una bonifica e non una messa in sicurezza”.