Caivano, Parco Verde: nuovo caso di abusi sessuali su bimba

La Procura di Napoli Nord sta indagando su un nuovo presunto caso di abusi sessuali su una bimba di 4 anni avvenuto al Parco Verde di Caivano (Napoli), luogo noto per le morti dei piccoli Antonio Giglio e Fortuna Loffredo, di 3 e 6 anni deceduti in circostanze simili cadendo nel vuoto dai piani superiori delle palazzine. Lo riporta Il Mattino. La vicenda è emersa durante una separazione tra due coniugi del Parco Verde; la madre della piccola ha accusato lo zio e il nonno paterni di aver commesso gli abusi.