Viaggio in Svezia, Papa Francesco a Sergio Mattarella: “Benessere per il popolo italiano”

Inizia oggi il viaggio di Papa Francesco in Svezia a commemorare insieme ai luterani il quinto centenario dell’inizio della Riforma e celebrare i cinquant’anni di dialogo ufficiale tra luterani e cattolici.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Santita’ Francesco, il seguente messaggio:”Santita’, desidero farle pervenire il mio piu’ sincero ringraziamento per il messaggio che ha voluto cortesemente indirizzarmi nel momento in cui si accinge a partire per il viaggio apostolico in Svezia. L’Italia guarda con attenzione a questa missione, che rappresenta una tappa di primaria rilevanza nel dialogo ecumenico”. Il Presidente scrive ancora nel suo messaggio:”La sua presenza alla commemorazione comune luterano-cattolica della riforma lancia un messaggio di concordia e pace all’Europa e al mondo intero e costituisce viva testimonianza dell’impegno da tempo profuso per alimentare un fecondo dialogo che consenta il superamento delle divisioni nel mondo cristiano. Mi e’ gradita l’occasione per rinnovarle i sensi della mia profonda stima e considerazione”

Poco dopo la partenza in aereo da Roma per la Svezia, Papa Francesco ha inviato il seguente messaggio al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Nel momento in cui intraprendo il viaggio apostolico in Svezia, per la commemorazione ecumenica del quinto centenario della riforma luterana e per incontrare la comunita’ cattolica, mi e’ caro rivolgere a Lei, signor Presidente il mio deferente saluto che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale civile e sociale del popolo italiano, cui invio volentieri la mia benedizione”.