Terremoto, ultimo bilancio: 250 morti e 365 feriti alcuni gravi. Nuova forte scossa, crolli ad Amatrice

La Protezione Civile rende noto che sono salite a 247 vittime il bilancio del devastante terremoto di magnitudo 6 che ha colpito ieri il Centro Italia.

In particolare si contano 190 morti nel Reatino e 57 nell’Ascolano. La terra continua a tremare senza sosta nelle zone colpite dal terremoto Solo dalla mezzanotte se ne sono registrate oltre 60 di magnitudo 2 o superiore: la piu’ forte e’ stata una di  4.5 all’e 5.15 con epicentro tra  Accumoli e Arquata. La scossa è stata per fortuna di breve durata ma è stata avvertita distintamente anche a Roma.

Nel corso della notte sono perseguite per tutta la notte senza sosta ma purtroppo in molte aree si riducono le possibilità di trovare sopravvissuti.

ultimo bilancio: 241 morti

Aggiornamento ore 12,30 della Protezione Civile: i morti non sono 247 ma 241

250 morti e 365 feriti alcuni gravi. Nuova forte scossa, crolli ad Amatrice

Aggiornamento ore 18,30: i morti salgono a 250 e 365 feriti alcuni gravi; nuova forte uova forte scossa di terremoto di magnitudo 4,3. è stata avvertita poco fa nell’area del cratere del terremoto di ieri in Lazio e Marche. Ad Amatrice ha provocato alcuni crolli in edifici già danneggiati.