Papa Francesco fa visita a sorpresa ad ex prostitute: “Vi chiedo perdono per i cattolici che hanno abusato di voi”

Papa Francesco inarrestabile: continua senza tregua la sua opera evangelizzazione. Ancora un’uscita a sorpresa dal Vaticano per Bergoglio.

Anche in questi questi giorni di metà agosto Papa Francesco ha voluto continuare  le sue iniziative giubilari dei Venerdì della Misericordia incontrando a sorpresa, oggi,  venti donne liberate dalla schiavitù del racket della prostituzione, in una struttura romana della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi. Sei di loro provengono dalla Romania, quattro dall’Albania, sette dalla Nigeria e le altre tre rispettivamente da Tunisia, Italia e Ucraina. L’età media delle ospiti è sui 30 anni.

“Io vi chiedo perdono per tutti quegli uomini che vi hanno fatto soffrire”.  Così Bergoglio alle giovani ragazze. “Chiedo perdono per tutti quei cattolici e credenti che vi hanno sfruttato, abusato e violentato”, ha aggiunto il Pontefice – riferisce la Comunità – ammettendo che questo incontro gli servirà per “bastonare chi di dovere”. “Vivete con speranza e gioia il futuro che vi attende”, ha esortato Papa Francesco.