Massimo D’Alema: “Silvio Berlusconi è l’ispiratore di Matteo Renzi”

Un Massimo D’Alema al veleno a a In Onda, su La7, contro il premier Matteo Renzi.

“A Renzi non chiedo di dimettersi, chiedo che gli italiani possano votare con libertà. Sono impressionato da una campagna intimidatoria da parte di molti. Addirittura il ministro Boschi ha detto che con la riforma sarà più facile combattere il terrorismo, così arriveremo al punto che chi è contro sarà accusato di essere complice dell’Isis. Noi vogliamo che si voti senza queste ridicole intimidazioni”, afferma D’Alema, invocando di votare in libertà.

“Quando si vota su un volumetto, quello che contiene la riforma, non è più un referendum, è un plebiscito. Basterebbe leggerla per convincersi di votare no. La riforma del bicameralismo l’aveva fatta Berlusconi, Renzi in questo senso ha un ispiratore”, aggiunge D’Alema, che conferma di essere un tesserato Pd e di ri-tesserarsi.