Milano, crolla parte di una palazzina: 3 morti

Un’esplosione si è verificata stamani in un palazzo di via Brioschi, in zona Navigli a Milano. Sul posto numerose squadre dei vigili del fuoco e ambulanze. Lo scoppio ha provocato il crollo di una parte del’edificio. Vi sono almeno tre vittime, due donne e un uomo. E vari feriti, tra cui una donna e due bambine ustionate. Una delle persone decedute sarebbe la mamma delle bimbe.

Molti dei feriti sono gli abitanti dei palazzi adiacenti, nei quali le finestre sono andate in frantumi a causa dell’onda d’urto. La parte crollata é interna all’edificio e affaccia sul cortile di un palazzo più ampio e vi si accede da via Portoferraio. Il crollo è avvenuto attorno alle 8.45 mentre molti abitanti dell’edificio erano ancora in casa.

L’esplosione sarebbe stata provocata da una fuga di gas. È la prima ipotesi avanzata dai vigili del fuoco. Lo scoppio è stato particolarmente violento ed ha provocato la rottura dei vetri dei palazzi nel raggio di almeno 200 metri, distruggendo un’ala della palazzina che fa parte di un complesso residenziale al n.65 di via Brioschi, strada compresa tra via Meda e via Pezzotti.

Fonte: Il Mattino