Maltempo in Italia: rischio forti temporali da Nord a Sud

Su tutta Italia sono previste nuvole, schiarite e temporali. Clima instabile secondo le ultime previsioni del tempo. Colpita e affondata da fenomeni meteo estremi, come gran parte d’Europa, il maltempo si accanisce sull’Italia in questo inizio di giugno con pioggia e turbolenze. Anche oggi pioverà praticamente ovunque fatta eccezione per la Sardegna.

In Regione Campania la protezione civile dichiara criticità ideologica di colore giallo e raccomanda agli enti competenti di prepararsi per attuare tutte le misure di sicurezza previste ed eventualmente occorrenti

Un profondo vortice di bassa pressione si avrà anche nei prossimi giorni con tempo incerto ed anche più freddo. Anche le temperature, infatti, saranno ballerine. Nel weekend altre piogge alluvionali colpiranno il Nord. Una situazione pericolosa che ha già provocato una vittima ieri in Lombardia e gravi danni sul territorio. Inoltre fanghi e detriti si sono avuti ieri sulla superstrada Firenze – Siena nel tratto di San Casciano Val di Pesa. Esondato anche il torrente Ema a Grassina nel Fiorentino. Il forte temporale ha causato l’allagamento del reticolo idraulico del bacino del torrente Ema dove alcuni fossi non hanno scaricato la massa d’acqua nel torrente principale e così sono state allagate cantine e capannoni. Varie anche le strade allagate, a lavoro i vigili del fuoco.

Un fulmine poi si è abbattuto sul campanile della basilica di San Domenico a Siena ed a seguito dell’evento alcuni mattoni del merlo del campanile si sono staccati andando a cadere in strada. Non si sono registrati feriti. Nel Bergamasco una frana travolge un camper. Situazione critica anche nel trevigiano, attraversato, nelle ultime ore, da una forte perturbazione con piogge che hanno richiesto l’intervento in più circostanze dei vigili del fuoco. Molti scantinati e garage sono stati allagati, e si è resa necessaria un’operazione di prosciugamento anche all’ospedale di Motta di Livenza. I pompieri sono inoltre intervenuti per soccorrere un uomo che, con un figlio piccolo, si è trovato improvvisamente circondato dall’acqua in un isolotto sul fiume Piave, a Falzè.