Nairobi, crollo edificio: quattro persone estratte vive dalle macerie

Altre tre persone sono state estratte vive dalle macerie dell’edificio crollato a Nairobi in seguito a forti piogge, dopo che questa mattina era stata tratta in salvo una donna incinta. Lo ha riferito la Croce Rossa, precisando che si tratta che di due uomini e una donna.

Purtroppo una delle donne salvate è deceduta poco dopo in ospedale per le ferite riportate, portando a 37 il numero dei morti per il crollo di venerdì scorso. La donna incinta ha perso il bimbo che portava in grembo, ma ha riportato solo lievi ferite.

Al momento sono 140 le persone estratte vive dalle macerie, mentre i dispersi sono ancora 80. Si cercando i corpi anche in un vicino fiume dove potrebbero essere stati trascinati dal crollo dell’edificio, alto sei piani. Il governo del Kenya vuole ora demolire altri edifici pericolanti del distretto di Huruma a Nairobi, luogo del disastro, per evitare altre tragedie.

Fonte foto; ultimenotizie.com