Alessandra Gallo (IdV): Napoli capitale del non-profit

«Napoli ha tutte le carte in regola per diventare la capitale italiana del non-profit».

A dirlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano.

«Si tratta di un attore protagonista del terzo settore – aggiunge – con cui bisogna creare sinergie e collaborazioni per un miglioramento complessivo del welfare cittadino. Con le difficoltà di bilancio, l’Amministrazione uscente ha realizzato un ampio programma di interventi ma i prossimi cinque anni saranno strategici per l’affermazione di un modello nuovo di cura e assistenza».

«Un modello che punti a razionalizzare le risorse in campo, per evitare inutili sovrapposizioni, e che miri a coordinare le attività sul territorio – conclude l’esponente di IdV –. Una buona base di partenza potrebbe essere un «Libro bianco» sul terzo settore a Napoli per far conoscere ciò che si fa, nonostante le criticità».