Economia

Banche, Abi: si usano sempre piu’ telefonino e carte credito

 In quattro anni l’uso dello smartphone per le operazioni bancarie e l’uso delle carte di credito si e quadruplicato mentre si riducono le visite in banca e crolla il ricorso agli assegni bancari. E’ quanto sostiene l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) in uno studio diffuso nel corso di un seminario a Ravenna. Insomma, la digitalizzazione si

Calano i ‘mammoni’ in Italia: è la prima volta dal 2007

Lieve calo nel 2016 dopo dieci anni di crescita, per i mammoni d’Italia: nell’anno, secondo i dati Eurostat appena pubblicati, la percentuale di coloro che hanno tra i 18 e i 34 anni che vive con i genitori è del 66%, in calo rispetto al 67,3% del 2015. Restano a casa più degli italiani solo

Pensioni, Camusso: serve norma pro-giovani. Martedì il tavolo

La valutazione della Cgil sulle pensioni dipenderà dalla risposta “su giovani e donne” visto che si tratta di una misura, in particolare quella sui giovani, che “oggi non costa, che costa tra 15 anni”. A dirlo il segretario della Cgil Susanna Camusso, ospite di ‘1/2 Ora in più’, in vista del nuovo roud con il

Bancari, la metà sono donne: ma indietro sulle carriere

Sempre più donne lavorano in banca, dove oramai quasi pareggiano il numero di dipendenti uomini ma su carriera e retribuzione le distanze ancora permangono. Uno studio del sindacato First Cisl fotografa la realtà in movimento del mondo bancario, dove i forti prepensionamenti degli ultimi anni, concentrati soprattutto negli uomini mediamente più anziani, stanno favorendo e

Pensioni, due nuove proposte dal governo: nuovo tavolo martedì. Sindacati divisi, Cgil: “Mobilitazione”

Il governo ha messo sul tavolo di confronto con i sindacati altre due proposte per arricchire il pacchetto sulle pensioni. I sindacati appaiono divisi sulla valutazione ed è stato deciso di convocare un nuovo confronto per martedì 21. Le proposte – Delle due novità presentate dal governo la prima riguarda l’estensione delle esenzioni dall’aumento di cinque mesi delle

Fisco, Cgia: nei contenziosi il contribuente perde 4 a 3 con erario

Negli esiti riferiti ai contenziosi fiscali registrati in tutte le Commissioni tributarie provinciali del paese, nel 45% dei casi definiti nel 2016 ha avuto ragione il fisco contro il 31,5% dei contribuenti. Lo rileva la Cgia secondo la quale lo scarto aumenta quando il risultato e’ riferito al valore economico del giudizio: sempre nel 2016,

Dl Fisco, chiesta la fiducia: da cannabis a sisma ecco tutte le novità

l ministro dei rapporti con il parlamento, Anna Finocchiaro, ha posto la questione di fiducia al maxi emendamento presentato al decreto fiscale in Aula al Senato. Al via nell’Aula del Senato la discussione generale sulla fiducia al decreto fiscale collegato alla manovra. La prima chiama, ha precisato il presidente Pietro Grasso, avrà inizio attorno alle ore 13.

Carige, salta il consorzio per l’aumento di capitale: convocato nuovo cda

Salta la costituzione del consorzio di garanzia per l’aumento di capitale da 560 milioni di euro di Carige. Lo annuncia il gruppo che spiega di aver convocato per le 9.30 di questa mattina un consiglio di amministrazione straordinario per “informare consiglieri e sindaci della situazione e valutare i prossimi passi”. L’amministratore delegato, Paolo Fiorentino, “verificherà

S&P, Italia in ripresa ma strada è ancora lunga: bene incentivi a investimenti e credito

L’economia italiana “sta mostrando positivi segnali di ripresa ma dopo sei anni di stagnazione il processo di recupero sarà probabilmente lungo”. E’ quanto afferma Standard and Poor’s in un rapporto. L’agenzia ricorda l’accelerazione della crescita nel secondo trimestre con il Pil reale in aumento dell’1,5% quest’anno. Fra i fattori positivi la crescita “degli investimenti grazi