Napoli, caos Pd in vista del congresso provinciale: 5 consiglieri regionali propongono un nuovo nome

“Mentre era in corso un lavoro complicato ma utile per la individuazione di una candidatura unitaria per il congresso provinciale del Partito democratico, registriamo l’iniziativa avanzata da alcune componenti per la candidatura del dottor Massimo Costa. Rimaniamo convinti, per le condizioni in cui versa il partito napoletano, che una scelta condivisa, che ricadesse su un nome autorevole, impegnato esclusivamente nella funzione di segretario, sarebbe stata la soluzione piu’ responsabile. Un segretario in grado di mettere in campo un’iniziativa quotidiana utile ai nostri circoli, ai tanti nostri amministratori, troppo spesso lasciati nella solitudine e nell’indifferenza. E’ evidente che, nelle prossime ore, avanzeremo una nostra proposta di candidato alla segreteria provinciale che risponda pienamente al documento politico che nei giorni scorsi abbiamo condiviso e reso pubblico, un candidato che abbia un profilo, per noi imprescindibile, di discontinuita’ rispetto alla gestione degli ultimi anni”. Cosi’ in una nota i consiglieri regionali dem Amato, Ciaramella, Daniele, Fiola e Marciano. “Ovviamente, allo stesso tempo chiediamo all’onorevole Alberto Losacco, che sta presiedendo con autorevolezza la commissione provinciale per il congresso, il massimo del rigore, della trasparenza e delle garanzie a tutela di un libero e serio confronto tra opzioni politiche alternative tra di loro”, concludono.